istat

Siracusa, Prezzi al consumo: +0.7% a settembre

Siracusa, Prezzi al consumo: +0.7% a settembre
A renderlo noto la commissione “Prezzi al consumo” del Comune di Siracusa, presieduta dall'assessore Fabio Moschella.

Diminuisce dello a settembre 0.7% l’indice congiunturale dei prezzi al consumo (NIC) nella Città di Siracusa rispetto al mese precedente, mentre l’indice tendenziale generale (NIC) risulta aumentato dell' 1.9% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.
A renderlo noto, su numeri forniti dall'Istat, la commissione “Prezzi al consumo” del Comune di Siracusa, presieduta dall'assessore Fabio Moschella.

Le divisioni di spesa che registrano un aumento del tasso congiunturale rispetto al mese precedente sono: Prodotti alimentari e bevande analcoliche 0.7%; Bevande alcoliche e tabacchi 0.3%; Abbigliamento e calzature 1%; Mobili, articoli e servizi per la casa 0.3%; Servizi sanitari e spese per la salute 0.1%; Comunicazioni 0.1%.
Le variazioni con tasso congiunturale pari a zero riguardano le seguenti divisioni di spesa: Abitazione, acqua, elettricità e combustibili; Istruzione; Altri beni e servizi.
Le divisioni di spesa che registrano una diminuzione del tasso congiunturale rispetto al mese precedente sono: Trasporti -3.7%; Ricreazione, spettacoli e cultura -1.7%; Servizi ricettivi e di ristorazione -2.2%.

Categoria: