a mondello

Nel Palermitano, turista ferito a una gamba da elica

Arto potrebbe essere amputato

Un turista israeliano di 22 anni è rimasto gravemente ferito nel mare di Mondello, a Palermo.
Insieme ad altri due amici connazionali ha affittato un gommone e durante la traversata un'onda ha sbalzato in acqua uno dei tre. Gli amici l'hanno recuperato ma, come ha ricostruito la Capitaneria di porto, con una manovra sbagliata e così l'elica gli ha ferito gravemente una gamba (c'è il rischio che debba essere amputata) e provocato tagli al torace e alla spalla.
Portato a riva, sono intervenuti i sanitari del 118 che l'hanno portato a Villa Sofia. Sull'episodio indaga la Capitaneria di porto.

Categoria: