incidente

Bologna, autostrada riaperta: si punta a ricostruzione in 5 mesi

Bologna, autostrada riaperta: si punta a ricostruzione in 5 mesi
Identificata l'unica vittima: è l'autista dell'autocisterna

A Bologna, è stato riaperto con uno scambio di carreggiata il raccordo dove ieri è parzialmente crollato un ponte autostradale. La procura ha deciso di non fare sequestri, proprio per consentire il ripristino della circolazione. Secondo il procuratore Amato, potrebbe esserci stato 'forse un momento di distrazione o un colpo di sonno, ma è presto per dirlo con certezza'. E' stata identificata intanto l'unica vittima, l'autista dell'autocisterna da molti anni guidava mezzi che trasportano materiale infiammabile. E' di 145 feriti il bilancio definitivo dell'incidente, quattro sono gravi ma non in pericolo.
"In merito all'intervento di ricostruzione, Autostrade per l'Italia sta verificando presso i principali produttori nazionali ed europei la disponibilità in pronta consegna di 12 travi con interasse appoggi di 24,65 metri e con altezza di metri 1,10. Tale eventuale disponibilità consentirebbe di ridurre in modo significativo i tempi della ricostruzione, altrimenti stimabili in non meno di 5 mesi". Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli.

Categoria: