mobilitazione

Priolo, vertenza Precon: prosegue lo stato di agitazione

Priolo, vertenza Precon: prosegue lo stato di agitazione
I 15 lavoratori, denunciano i sindacati, sono da oltre 3 mesi senza stipendio

Prosegue lo stato di agitazione dei 15 dipendenti della Precon srl da oltre 3 mesi senza stipendio e che presidiano la sede aziendale.

Così i rappresentanti sindacali della Feneal-Uil e Fillea-Cgil, Alessandro Gionfriddo e Francesco Rubino: “Abbiamo ormai superato il limite di sopportazione, e la situazione rischia di diventare esplosiva. Attendere da oltre tre mesi il pagamento degli stipendi è inconcepibile. Abbiamo più volte sollecitato il vertice dell’impresa, attraverso comunicazioni ed incontri, che hanno di volta in volta visto un nulla di fatto, attraverso promesse ed impegni mai mantenuti. I lavoratori continueranno ad oltranza nella propria mobilitazione fino a quando non si avranno risultati concreti”.

Categoria: