a Roma

L'Ordine degli Architetti di Siracusa al Congresso nazionale

L'Ordine degli Architetti di Siracusa al Congresso nazionale
Si è discusso del ruolo dell'Architetto e della qualità della progettazione

L’Ordine degli Architetti della Provincia di Siracusa ha partecipato al VIII Congresso Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori che si è tenuto a Roma nei giorni scorsi.
All’ordine del giorno, la presentazione di un disegno di legge sull’Architettura, mirato a diffondere la conoscenza e consapevolezza del suo interesse pubblico; la ratifica della dichiarazione di Davos, adottata a gennaio scorso dai ministri della Cultura dell’UE, che mette in risalto la costruzione di qualità e che esige un grande impegno nel settore dell’educazione e della sensibilizzazione all’Architettura.

Per Francesco Giunta, Presidente dell'Ordine degli Architetti PPC di Siracusa: "Il congresso ha sancito un legame di intenti ed obiettivi da parte di una comunità di professionisti, i quali, da Bolzano a Siracusa, in maniera univoca lavorano per restituire al progetto e al progettista il posto che meritano, poiché non esiste qualità della vita che possa prescindere dalla qualità del progetto e dalla limpidezza dei percorsi che portano a compimento gli obiettivi e le idee. In questo contesto il ruolo degli ordini territoriali risulta di fondamentale importanza per avviare un percorso comune insieme a tutti gli Enti locali preposti alle trasformazioni delle città e dei territori. Purtroppo persiste un sentimento diffuso che vede la nostra categoria mossa esclusivamente da capricci di gusto soggettivi e che spesso trovano sintesi all'interno dei social network tramite rapidi e superficiali giudizi estetici”.

Categoria: