esteri

Turchia: treno deraglia nel Nord, almeno 10 morti e 73 feriti

Sviati sei vagoni su sette. Sul posto sono arrivate molte ambulanze

Un treno è deragliato a Tekyrdag, nel nord ovest della Turchia, causando almeno 10 morti e 73 feritii. Secondo i media locali ono deragliati sei vagoni su sette. Sul posto sono arrivate molte ambulanze.

Il convoglio, diretto da Edirne a Istanbul, era partito alle 15:45 locali con 362 persone a bordo. Secondo fonti del ministero dei Trasporti, i vagoni usciti dai binari sono 5 su 6. La zona dove si è verificato l'incidente appare molto fangosa a causa di recenti forti piogge. Secondo i media locali, la terra potrebbe essere franata per questo motivo. Le condizioni rendono inoltre difficoltose le operazioni di soccorso. Il presidente Recep Tayyip Erdogan e il premier Binali Yildirim sono costantemente informati della situazione dalle autorità locali e seguono la vicenda.

Categoria: