nella notte

Augusta, la picchia, lei scappa al Pronto Soccorso e lui irrompe in ospedale: arrestato

Augusta, la picchia, lei scappa al Pronto Soccorso e lui irrompe in ospedale: arrestato
L'uomo, 26 anni di origine straniera, nullafacente e già con precedenti è stato chiuso al Cavadonna

Lui la picchia, lei fugge al Pronto Soccorso, ma la furia di lui lo porta ad irrompere all’interno del Nosocomio, nell’intento di portare via la moglie.
E' successo nella notte appena trascorsa, all'ospedale di Augusta. L'uomo, 26 anni di origine straniera, nullafacente e già con precedenti, non è riuscita a portare con sè la donna, fermato dai Carabinieri che lo hanno arrestato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia.
Sul posto i Carabinieri hanno appurato che l’uomo, come altre volte in passato, aveva aggredito verbalmente, per futili motivi, la propria moglie.
Episodi di violenza fisica e psicologica erano all'ordine del giorno da circa due anni all'interno delle mura domestiche. L'arrestato è stato chiuso al Cavadonna.

Categoria: