a giugno e a settembre

A Siracusa i Campionati sportivi nazionali dell’Ordine degli Ingegneri

A Siracusa i Campionati sportivi nazionali dell’Ordine degli Ingegneri
L’organizzazione è composta dal presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Siracusa, Sebastiano Floridia, dal consigliere dell’Ordine, ingegner Federico Lo Bello, e dagli ingegneri Concetto Capodicasa e Pippo Cannata.

Dal 14 al 17 giugno e dal 20 al 23 settembre si terranno a Siracusa i Campionati sportivi nazionali dell’Ordine degli Ingegneri d’Italia. Si prevede una partecipazione di 1600 persone facenti parte di 60 Ordini professionali. Le manifestazioni sono: XXVII campionato nazionale di calcio a 11; campionato nazionale di calcio a 7 over 40; VI campionato nazionale di vela; I edizione Engineers Play Golf Contest; II torneo nazionale di tennis.
L’organizzazione è composta dal presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Siracusa, Sebastiano Floridia, dal consigliere dell’Ordine, ingegner Federico Lo Bello, e dagli ingegneri Concetto Capodicasa e Pippo Cannata.
“Stiamo organizzando questo torneo a costo zero mettendo – spiega il presidente dell’Ordine degli Ingegneri, Sebastiano Floridia - a disposizione la nostra professionalità e le nostre risorse. Abbiamo realizzato un portale (http://www.sportingegnerisiracusa.it) su cui sono caricati i dati su tutta la competizione. In sostanza, abbiamo “ingegnerizzato” il torneo dove sono indicati, tanto per fare un esempio, le mappe degli impianti dove saranno svolte le gare. Onda Energia ed Igm sono gli unici sponsor privati della nostra competizione. Va detto che questo torneo, che ha un profilo nazionale, consentirà di muovere risorse per circa un milione di euro. Soldi di cui beneficerà la città, tra cui le attività alberghiere che ospiteranno le squadre. Le amministrazioni comunali dei Comuni coinvolti nella manifestazione ci hanno consentito di poter usufruire gratuitamente delle strutture sportive pubbliche”.
L’organizzazione del torneo di calcio ad 11 ed a 7 è stata affidata all’ingegnere Concetto Capodicasa. “Il calcio avrà due competizioni, quello ad 11, che prevede – ha detto Capodicasa - la partecipazione di 33 squadre provenienti da tutta Italia, ed a 7 (ma solo per gli over 40) con 20 formazioni protagoniste. Siracusa parteciperà solo al calcio ad 11 ma abbiamo una grande tradizione per aver vinto nel 1993. Il torneo del calcio a 11 è sotto l’egida della Figc, ci saranno infatti le terne arbitrali designate da 4 comitati provinciali. Il torneo di calcio a 7 si terrà sotto la direzione tecnica dell’Acsi del presidente Ottavio Scaglione. Ci sarà il servizio medico e la presenza di mezzi di soccorso, per cui ogni giorno saranno attive 14 ambulanze. Saranno coinvolti gli impianti di Avola, Noto, Rosolini, Palazzolo, Siracusa ma una gara al Vincenzo Barone di Modica”.

Categoria: