10 giugno

Siracusa, elezioni amministrative: 8 sezioni in pausa ancora conteggi. I PRIMI DATI DEL CONSIGLIO COMUNALE

Siracusa, elezioni amministrative: fulmine a ciel sereno, 8 sezioni in pausa ancora conteggi. I PRIMI DATI DEL CONSIGLIO COMUNALE
Per quanto riguarda i candidati a sindaco ormai il dato è consolidato perchè mancano i numeri di un solo seggio, per i consiglierei ci sono numeri di 114 sezioni su 123.

Otto sezioni in pausa, tante sezioni ancora stanno riconteggiando i voti, un seggio di cui non si ha notizia, e tante altre ombre su queste elezioni comunali a Siracusa. Proteste e confusione questa sera davanti l'ufficio comunale del Comune di Siracusa per uno spoglio che dura da ieri sera alle 23. Solo questa sera i primi dati ufficiali, sia per i candidati sindaco che per i candidati consiglierei. Con una differenza: che il ballottaggio tra candidati sindaci deve necessariamente essere ufficializzato entro mercoledì, mentre per i consiglieri la storia sarà più lunga, e probabilmente si capirà esattamente quello che sta succedendo all'interno di questi 8 seggi solo dopo mercoledì (ma potrebbe anche andare avanti per più tempo).

Intanto il termometro della tensione sale, e questo si avverte tra candidati e non che aspettano notizie fuori dall'ufficio elettorale. Per quanto riguarda i candidati a sindaco ormai il dato è consolidato perchè mancano i numeri di un solo seggio, per i consiglierei ci sono numeri di 114 sezioni su 123.
"Sono allarmato dal mancato completamento dello scrutinio, a quasi 24 ore dalla chiusura delle urne, e dalle notizie che trapelano su gravi carenze e discrepanze esistenti in alcuni dei verbali consegnati alla commissione elettorale" - dice il candidato sindaco di Siracusa, Ezechia Paolo Reale, il quale aggiunge - "È necessario non solo avere certezza del numero esatto dei voti espressi dai cittadini di Siracusa ma anche la serenità di conoscere che quanto contenuto nei documenti ufficiali corrisponda esattamente alla volontà dei siracusani".
Per quello che al momento è dato sapere, le liste che hanno superato la soglia di sbarramento minima del 5% sono: Randazzo sindaco lealta e condivisione per Siracusa, Progetto Siracusa, Cantiere Siracusa, Amo Siracusa, Siracusa Futura e Pd, Forza Italia, Movimento Cinque Stelle, Siracusa Protagonista con Vinciullo, #fuorisistemapersiracusa, Siracusa2023.
Al contrario, chi rimane fuori dal Palazzo comunale sono: Diventerà Bellissima, Presenza cittadina, Idea Sicilia - Popolari e Autonomisti, Francesco Italia sindaco, Prossima, Fratelli d'Italia, Udc, Oltre, Lega.

In allegato tutti i dati lista per lista, candidato per candidato.

Categoria: