fino all'8 maggio

Siracusa, presentato il progetto "Musica per tutti"

Siracusa, presentato il progetto "Musica per tutti"
Si tratta di un percorso di alfabetizzazione musicale realizzato grazie alla collaborazione degli istituti Comprensivi e del maestro Mariuccia Cirinnà

Coinvolgere il mondo della scuola nella musica e dare ai più piccoli l'occasione di sperimentare nuove sensazioni. Questi gli scopi del progetto "Musica per tutti", proposto da Siracusa Città Educativa, nell'ambito dell'offerta formativa dell'anno scolastico 2017-18. Si tratta di un percorso di alfabetizzazione musicale realizzato grazie alla collaborazione degli istituti Comprensivi e del maestro Mariuccia Cirinnà, che si concluderà il 18 maggio.

"Abbiamo lanciato un nuovo progetto , mai realizzato prima d’ora, perchè ho da sempre creduto nel potere aggregante della musica e nelle sue potenzialità comunicative, per creare un connubio tra le scuole e la cultura musicale" - ha dichiarato l'assessore alle Politiche educative Roberta Boscarino, che aggiunge - "è importante dare ai piccoli futuri musicisti, l’occasione e lo spazio per potersi esibire nella propria città coinvolgendo l’intera cittadinanza nelle loro fantastiche performance. Mi piace evidenziare – ha concluso l'assessore Boscarino – la massiccia partecipazione degli alunni dei vari istituti comprensivi e la grande professionalità a corredo di questa esperienza innovativa".

Il programma si aprirà con i ragazzi dell'istituto Woityla che partirà in corteo dal Tempio di Apollo per giungere in piazza Minerva suonando degli inni musicali.
In piazza Minerva il concentramento con i ragazzi degli altri istituti (S. Lucia, Martoglio, Verga, Costanzo, Radice, Vittorini e Giaracà) che si esibiranno in cori e perfomance musicali.
Il clou della serata alle 21 in piazza Duomo alla presenza del sindaco Giancarlo Garozzo, dell'assessore alle Politiche educative, Roberta Boscarino, e del maestro Mariuccia Cirinnà. Saranno presenti anche la dirigente del settore Politiche educative, Loredana Caligiore, la funzionaria, Caterina Galasso e il coordinatore di Città Educativa, Giuseppe Prestifilippo.

Categoria: