calci e pugni alla porta

Rosolini, non accetta la separazione dalla moglie e si apposta sotto casa

Rosolini, non accetta la separazione dalla moglie e si apposta sotto casa
E' stata la donna a chiedere l'intervento dei Carabinieri

Non si rassegna alla separazione dalla moglie, e allora si pianta sotto casa di lei per poi andare in escandescenze e prendere a calci e pugni la porta d'ingresso.
Lei, terrorizzata, ha chiesto l'intervento dei Carabinieri che hanno riportato la situazione alla calma.

Categoria: