in via elorina

Siracusa, violento incendio riduce in cenere una pizzeria. FOTO E VIDEO

Siracusa, uno scoppio, le urla, e poi subito le fiamme: violento incendio riduce in cenere una pizzeria. VIDEO E FOTO
La strada è ancora totalmente chiusa perchè deve essere messa in sicurezza, inevitabile il traffico in tilt nelle strade limitrofe.

La strada chiusa, le sirene, il vai vai di vigili del fuoco, e poi le fiamme, sempre più alte, e una colonna di fumo che toglie l'ossigeno. Questo il quadro allarmante che si è delineato questa mattina, appena prima della 10, in via Elorina a seguito dell'incendio divampato in una officina di serramenti e poi prorogato alla pizzeria adiacente, Tropi&Co. Ampio il dispiegamento delle forze dell'ordine a partire dai pompieri che sono intervenuti con ogni mezzo possibile, continuando con i Carabinieri e la Protezione Civile.

"Ho sentito un botto e delle urla, poi immediatamente l'incendio" - questa la testimonianza rilasciata a SiracusaPost di un operaio che questa mattina era a lavoro nei pressi del luogo in cui è partito l'incendio. Pare proprio, secondo una prima ricostruzione, che tutto sia partito proprio dall'officina di serramenti e da un interventodi saldatura. Ben presto le fiamme hanno fatto presa sulla pizzeria vicina, in gran parte ricoperta di legno. Tanti i momenti di panico, soprattutto quando, inizialmente, le fiamme non accennavano a diminuire e si temeva che potessero andare a intaccare il vicino distributore di benzina. Dopo quasi due ore di intenso lavoro dei vigili del fuoco il peggio è stato scampato. La strada è ancora totalmente chiusa perchè deve essere messa in sicurezza, inevitabile il traffico in tilt nelle strade limitrofe. Cosa rimane di una mattinata di paura? I resti di una pizzeria che ormai non c'è più e la disperazione dei proprietari che nel loro esercizio hanno ottemperato a tutte le norme di sicurezza e che si sentono vittime di presunte leggerezze altrui.

Categoria: