Dispersione scolastica

In provincia di Siracusa scoperti 137 ragazzini "assenti cronici"

In provincia di Siracusa scoperti 137 ragazzini "assenti cronici"
I Carabinieri hanno segnalato 270 persone all'autorità giudiziaria per inosservanza dell'obbligo dell'istruzione elementare di minori di età compresa tra i 7 ed i 10 anni

Oltre 270 persone segnalate all'autorità giudiziaria per inosservanza dell'obbligo dell'istruzione elementare di minori di età compresa tra i i 7 ed i 10 anni. In tutto si tratta di 137 casi di inadempienza scoperti dai Carabinieri nel corso di un’attività di verifica condotta per l'anno scolastico 2017/2018 in collaborazione con l’Ufficio Provinciale Scolastico, l’Osservatorio Provinciale per la Dispersione Scolastica e gli Istituti scolatici.
Proprio nel corso degli incontri periodici con i dirigenti e i docenti delle varie scuole i Carabinieri hanno appurato che numerosi bambini erano soliti assentarsi dalle lezioni per lunghi periodi, senza che i genitori fornissero giustificazioni plausibili. Sono stati contattati i servizi sociali dei Comuni interessati allo scopo di verificare situazioni di reale impedimento e per avviare concrete azioni di recupero.
Così il Comandante Provinciale Col. Luigi Grasso: “L’Arma dei Carabinieri è ed intende rimanere vicina al mondo della scuola e dei giovani partecipando ad ogni iniziativa in tema di legalità e di impegno sociale. La costante collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale e con l’Osservatorio Provinciale sulla dispersione scolastica, ci ha consentito di continuare a contrastare il fenomeno in modo convinto, nella consapevolezza di quanto possa impattare, in maniera altrettanto negativa, sulla sana crescita dei ragazzi e sull’equilibrio della società”.

Categoria:



POTREBBE INTERESSARTI