“Una scuola con tutti”

Siracusa, riorganizzazione scuole: i genitori chiedono un tavolo tecnico

Siracusa, riorganizzazione scuole: i genitori chiedono un tavolo tecnico
Per questo fanno appello all'assessore regionale Lagalla, chiedendo un suo intervento diretto

"Si convochi un tavolo di razionalizzazione dei plessi scolastici dei Comprensivi di Siracusa che metta insieme l’Amministrazione comunale, i Dirigenti scolastici e gli uffici Regionali".
Questa la richiesta contenuta in una lettera inviata all’assessore regionale Lagalla e al dirigente dell’ex Ufficio scolastico provinciale Grasso, dai genitori del Comitato “Una scuola con tutti”.
"Una richiesta già avanzata i primi di gennaio - si legge nella nota - ma che non sembra avere trovato accoglimento. Peraltro le ulteriori indicazioni riportate nel nuovo Atto di indirizzo esitato dalla Giunta comunale, non hanno, purtroppo, tenuto conto delle indicazioni del Dirigente dell’Ufficio X-Ambito Territoriale di Siracusa e degli stessi Dirigenti scolastici e prevedono invece la riduzione di spazi a disposizione per alcune scuole e il trasferimento di sezioni per altre, che hanno avuto ripercussioni sulle famiglie e, così come viene ventilato in queste ore, per la stessa formazione di organici docenti".
Da qui la richiesta di un intervento diretto dell'assessore regionale attraverso la convocazione di un Tavolo di programmazione per ottimizzare il sistema scuola a Siracusa.

Categoria: