ieri sera

Pachino, agguato al mercato: un ferito grave

Pachino, agguato al mercato: un ferito grave
Si tratta di Giuseppe Aprile, personaggio noto alle forze dell'ordine

Sparatoria ieri sera a Pachino, intorno alle 20, nei pressi del mercato ortofrutticolo. Ad essere raggiunto da colpi di pistola Giuseppe Aprile, 40 anni, già noto alla giustizia. L'uomo, è stato condotto all'ospedale Di Maria di Avola, dove è stato sottoposto ad intervento chirurgico. Subito dopo è stato trasportato in elisoccorso all'ospedale Garibaldi di Catania. Le sue condizioni sarebbero critiche.
Sul posto gli agenti del commissariato di Pachino, che stanno conducendo le indagini, insieme ai colleghi della Squadra Mobile per ricostruire la dinamica dell'accaduto e risalire alle ragioni dell'agguato.
Aprile, insieme ai suoi due fratelli, era stato arrestato a giugno scorso per una presunta estorsione ai danni del deputato regionale Giuseppe Gennuso. Quest'ultimo aveva denunciato il furto di due mezzi della sua azienda agricola e la richiesta successiva di 10.000 euro per la loro restituzione. I tre fratelli Aprile erano stati arrestati ma poi scarcerati dal tribunale del Riesame di Catania.

Categoria: