asp

Siracusa, via alla stabilizzazione di 132 precari nella sanità

Siracusa, via alla stabilizzazione di 132 precari nella sanità
L’avviso di partecipazione sarà pubblicato nei prossimi giorni.

I primi effetti della Riforma Madia si fanno sentire anche a Siracusa.
L'Asp ha avviato le procedure per la stabilizzazione di 132 posti nel piano triennale del fabbisogno per gli anni 2017 e 2018, altri 70 nel piano del fabbisogno per l’anno 2019. L’avviso di partecipazione sarà pubblicato nei prossimi giorni.

“Sono particolarmente soddisfatto – sottolinea il commissario Salvatore Brugaletta – considerato che abbiamo iniziato un percorso, a partire dal 2015 con il completamento dell’immissione in ruolo di tutti gli ex articolisti, che prosegue oggi con la stabilizzazione di personale sia a tempo determinato che con contratti flessibili, in possesso dei requisiti previsti dalla normativa, nei limiti dei posti in pianta organica, che darà certezza di lavoro a quanti anche da decenni attendevano un posto sicuro, e stabilità agli organici dei servizi sanitari di questa provincia".

Il percorso riguarda le assunzioni con lo scorrimento di graduatorie e mobilità, che ad oggi vede immessi in servizio ulteriori 46 medici delle diverse branche, 5 veterinari, 122 infermieri professionali, 9 tecnici della prevenzione, 3 operatori socio sanitari e 12 tecnici di laboratorio. Prossimamente l’assunzione di 12 ostetrici, 10 tecnici di radiologia, ulteriori 37 infermieri e 6 fisioterapisti.

Categoria: