Ferrovie

Siracusa, Vera Uccello (Filt Cgil) su ammodernamento Sr-Ct

Siracusa, Vera Uccello (Filt Cgil) su ammodernamento Siracusa-Catania
Chiesto incontro con il presidente della regione Musumeci e con l'assessore alle infrstrutture

Un incontro con il nuovo governatore siciliano e il neo assessore alle Infrastrutture, Marco Falcone viene chiesto Vera Uccello, segretario generale della Filt Cgil siracusana per affrontare la questione del contratto di servizio tra la Regione e le Ferrovie.

"Con il rinnovo del Governo regionale, non solo tutto si è bloccato - afferma Vera Uccello - ma pare anzi che sia il Presidente Musumeci sia l’assessore Falcone, stiano incontrando varie associazioni di pendolari, impegnandosi a dare seguito alle loro richieste. Vorremmo però che incontrassero anche le parti sociali, e quindi la Filt Cgil, perché abbiano chiara quale sua la situazione della rete ferroviaria e dei collegamenti nel nostro territorio".

Vera Uccello ricorda, inoltre, che l’ammodernamento della tratta Siracusa-Catania non è più rinviabile, così come il potenziamento dei collegamenti, anche intermodali, con il porto di Augusta, con l’aeroporto, con il porto turistico di Siracusa, per la ripresa delle attività alla stazione ferroviaria che significherebbe nuove occasioni di lavoro e di rilancio dell’economia.

Categoria: