progetto “Pensiamoci”

Siracusa, Natale sicuro: uffici postali presidiati da Polizia

Siracusa, Natale sicuro per i pensionati siracusani: uffici postali presidiati dalla Polizia
E' stata svolta dall'1 al 6 dicembre attività di prevenzione e controllo in occasione dei pagamenti di pensioni e tredicesime nei 12 uffici del capoluogo

Cinquantanove persone e 150 veicoli controllati. Questo il bilancio dei presidi che la Polizia ha effettuato, dal primo al 6 dicembre, nei pressi dei 12 uffici postali di Siracusa per garantire la sicurezza dei pensionati nei giorni di ritiro delle pensioni e delle tredicesime.
E' stata svolta un’attività di prevenzione e controllo degli obiettivi, ma anche di carattere informativo grazie alla presenza del camper della Polizia di Stato e di pattuglie delle Volanti, dei Poliziotti di Quartiere, della Polizia Postale, del Commissariato di Ortigia oltre che di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale.
Sono stati controllati individui in atteggiamento sospetto e veicoli parcheggiati nelle immediate vicinanze degli uffici postali; sono stati verificati i dispositivi Postamat; sono stati effettuati presidi durante le operazioni di carico del denaro e al momento della chiusura degli Uffici. E' stata anche fatta opera di sensibilizzazione verso i pensionati, invitandoli a mettere in atto tutte le contromisure del caso per evitare di rimanere vittime di furti e rapine.
Nel corso dei controlli, un uomo, già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato per ricettazione e porto di armi da taglio: è stato sorpreso con un’autovettura rubata con targhe rubate e in possesso di sei coltelli di vario genere.
L’iniziativa, che è giunta al secondo anno, fa seguito agli incontri tenuti presso i Centri Anziani del capoluogo nell’ambito del progetto “..non facciamoli inTRUFolare..”.

Categoria: