assessorato sanità

Siracusa, randagismo: protocollo per sterilizzazione gratuita

Siracusa, randagismo: protocollo per sterilizzazione gratuita
"Vogliamo dare un segnale forte - ha detto l'assessore alla Sanità, Antonio Moscuzza - nella lotta al randagismo in continua crescita"

Un accordo tra il comune di Siracusa e l'associazione “Oasi a quattro zampe” per una campagna gratuita di sterilizzazione di cani e gatti di sesso femminile presenti nel territorio siracusano.

"Vogliamo dare un segnale forte - ha detto l'assessore alla Sanità, Antonio Moscuzza - nella lotta al randagismo in continua crescita, per via di una mancata sterilizzazione di molti animali sul territorio. Sarà un'operazione a costo zero per il Comune, che ha già provveduto a richiedere al Dipartimento Veterinario dell'Asp i microchip e l'autorizzazione al Medico veterinario ad accedere all'anagrafe canina per la registrazione dell'esemplare per l'avvenuta sterilizzazione".
Saranno ammessi al progetto, prioritariamente, esemplari rinvenuti vaganti sul territorio per i quali associazioni di volontariato animalista e/o singoli cittadini faranno esplicita richiesta, con successiva reimmissione sul territorio come Cani di Quartiere, nonchè, in caso il numero degli animali non fosse sufficiente a coprire il numero di sterilizzazioni previste, cani non di razza, di taglia media e grande, di proprietà di privati cittadini che risiedono in zone extraurbane con priorità per quelli appartenenti a famiglie a basso reddito.
Per quanto attiene ai gatti di sesso femminile, dopo l'avvenuta sterilizzazione, saranno reimmessi sul territorio di provenienza (colonie feline), e in caso di numero insufficiente potranno essere ammessi al progetto anche gatte provenienti da cucciolate rinvenute nel territorio e adottate da privati cittadini.

Categoria: