indagine della Procura

Siracusa, fertilizzante "sospetto" al Carancino

Siracusa, fertilizzante "sospetto" in c/da Carancino
Si teme che il compost provenga dalla trasformazione di fanghi provenienti dal depuratore di Gioia Tauro

La Procura sta indagando su un fertilizzante che starebbe arrecando danni a terreni agricoli di contrada Carancino a Belvedere. La notizia è stata diffusa dal quotidiano regionale online "Live Sicilia".
L'indagine nasce dalla denuncia di cittadini e imprese agricole preoccupati per la gran quantità di larve e mosche, oltre che da un odore insopportabile, nei terreni. Si teme che il fertilizzante utilizzato, possa arrivare dal traffico illecito di fanghi da depurazione, urbani e industriali. Secondo le prime verifiche pare, infatti, che il compost provenga dalla trasformazione di fanghi provenienti dal depuratore di Gioia Tauro.

Categoria: