la decisione

Melilli, ricorso al Tar per reclamare il posto nell'Autorità Portuale

Melilli, ricorso al Tar per reclamare il posto nell'Autorità Portuale
Il sindaco ritiene un sopruso anche il taglio dei Fondi Pon per la struttura megarese

Il sindaco di Melilli, Giuseppe Carta, insorge contro taglio Fondi Pon per il Porto di Augusta.
"E’ un affronto che il territorio non può subire in silenzio – esclama – Qui c’è bisogno di lavoro e sviluppo e questa decisione dell’Esecutivo è davvero incomprensibile. La riforma Del Rio, che ha portato al trasferimento della sede dell’autorità portuale da Augusta a Catania, ha penalizzato anche Melilli. Il Comune, infatti, si è visto negare il suo legittimo posto nel comitato di gestione".
Ma Carta non ha intenzione di subire e si sta muovendo per valere le ragioni di Melilli anche in sede giudiziaria: " Ho già dato disposizione agli uffici di preparare un ricorso da presentare al Tar".

Categoria: