dal 16 al 18 novembre

A Siracusa il Salus Festival 2017 dedicato a Concetto Lo Bello

A Siracusa il Salus Festival 2017 dedicato a Concetto Lo Bello
Si terrà al Teatro comunale

Anche quest’anno Siracusa sarà tra le 4 città siciliane che , dal 16 al 18 novembre, ospiteranno il Festival nazionale dell’Educazione alla Salute promosso dall’Assessorato regionale della Salute in collaborazione con il Cefpas.
Coinvolti testimonial di eccezione del mondo scientifico, dello sport, dello spettacolo e della cultura, con la partecipazione di tutte le Istituzioni locali, con la collaborazione del Comune di Siracusa, dell’Ordine provinciale dei medici, dell’Ufficio scolastico provinciale, della Croce Rossa italiana, delle Associazioni di volontariato e del Terzo settore, del Comitato Consultivo aziendale,
Tra i temi principali del programma, la prevenzione delle patologie oncologiche, del gioco d’azzardo patologico, delle tossicodipendenze e dell’alcolismo contro le stragi del sabato sera, delle malattie dismetaboliche quali obesità e diabete, delle patologie cardiologiche e pneumologiche, della violenza di genere, dell’immigrazione e della multiculturalità.
A lanciare il messaggio di educazione alla salute dal teatro comunale saranno Giorgio Calabrese per la scienza, docente di nutrizione umana presso l’Università di Torino, per la pallanuoto Marcello Migliore, Sebastiano Di Caro, Valerio Vancheri e Cristian Napolitano, per la pallamano Adolfo Coppa, Andrea Izzi e Giuseppe Vinci, per il calcio Fernando Spinelli, Marco Turati, Lele Catania, Filippo Scardina e Tino Parisi, per gli sport individuali Stefano Barrera per la scherma, Pippo Cantarella per il pattinaggio, Giuseppe Gibilisco per atletica e bob, Patrizia Maiorca per il profondismo subacqueo, per lo spettacolo Rosalia Misseri attrice, cantante e testimonial dell’Asp di Siracusa per la campagna di screening contro i tumori insieme con il compianto Enzo Maiorca e l’attrice Margareth Madè.
Il 17 novembre sarà caratterizzato, tra l’altro, dalla giornata dell’Influday con la possibilità per i cittadini di sottoporsi alla vaccinazione antifluenzale.
Il Salus Festival aretuseo chiuderà con una partita di baskin (basket integrato), sabato mattina, tra atleti disabili, nella palestra dell’Istituto “Gagini” di Via Piazza Armerina, a cura dell’Associazione SuperAbili di Avola, con l’organizzazione di Giuseppe Battaglia, alla presenza dei campioni siracusani dello sport.