INCHIESTA SIRACUSAPOST.IT

Diffusione Hiv, Siracusa al primo posto in Sicilia per il secondo anno

Diffusione Hiv, Siracusa al primo posto per il secondo anno di seguito
I dati del Sistema di sorveglianza delle Infezioni da Hiv, elaborati e pubblicati dall’assessorato della Salute, Dipartimento Regionale per le Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico

Si prende per disattenzione, è possibile conviverci, ma appena contagia non va più via. E’ l’Hiv, il virus dell'immunodeficienza umana.
La Sicilia è una delle regioni in Italia che conta il maggior numero di casi, insieme a gran parte del Mezzogiorno (incrementati da un grande numero di stranieri). Nell'Isola, il primato se lo aggiudica Siracusa, per il secondo anno di seguito, come tasso di incidenza.
Già nel 2015 la provincia aretusea era prima per diffusione del virus, stesso andamento per il 2016. I dati del Sistema di sorveglianza delle Infezioni da Hiv, elaborati e pubblicati dall’assessorato della Salute, Dipartimento Regionale per le Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico, si fermano allo scorso anno. Ma stando a numeri provvisori del 2017, raccolti all’Ospedale Umberto I di Siracusa, pare che il numero dei casi sia notevolmente sceso, quasi dimezzato. Infatti, se nel 2016 erano stati superati abbondantemente i 30 casi, nel 2017 non si arriva neanche a 20.

A fornire una chiave di lettura dei numeri è la dottoressa Antonina Franco, responsabile dell’unità operativa AIDS dell’Ospedale Umberto I di Siracusa: "Non è detto - dice a SiracusaPost - che le differenze, tra provincia e provincia, siano dovute a una maggiore diffusione dell'infezione, ma molto è da ricondurre a una maggiore propensione ad eseguire il test. - continua - Per spingere i cittadini a fare il test ci vuole la giusta informazione, cosa che l'anno scorso abbiamo fatto, mentre quest'anno un pochino di meno".

Scendendo nella classifica al secondo posto c'è Catania, che pur avendo meno pazienti rispetto a Palermo, riesce a superarla e a piazzarsi giusto una posizione prima (terza infatti Palermo). Appena sotto il podio c’è Trapani, che si distacca di poco dalla quarta posizione occupata da Ragusa. Numeri quasi uguali per Caltanissetta ed Enna. A scendere, in ordine, le altre province: Messina e Agrigento.

Il 2017 però è stato l'anno della diffusione della sifilide, in tutta la Sicilia. Qui a Siracusa, la dottoressa Franco riferisce che sono stati contati 15 casi, di cui qualche reinfezione.

La prevenzione però è possibile. La principale modalità di trasmissione dell'Hiv è e rimane il rapporto sessuale. Residuali le altre modalità di contagio (tossicodipendenza, trasfusione ecc..). L'unico modo per proteggersi è usare il preservativo.
La sifilide è più vigliacca perchè, ci spiega la dottoressa Franco, si trasmette anche solamente con le pratiche di petting.

Categoria: