firmato patto

Aeroporto Comiso, Palazzolo s'impegna a farlo crescere

Aeroporto Comiso, Palazzolo s'impegna a farlo crescere
Il documento destina circa 4 milioni 900 mila euro per incrementare le presenze turistiche nell’ambito territoriale dell’aeroporto.

Incrementare le presenze turistiche sul territorio per far crescere l'Aeroporto di Comiso. Questo il patto siglato dalla società che gestisce lo scalo e 11 comuni tra Ragusa e Siracusa. Nel territorio aretuseo è stata coinvolta la città di Palazzolo Acreide, mentre per il Ragusano, oltre al capoluogo: Modica, Scicli, Ispica, Vittoria, Santa Croce Camerina, Acate, Monterosso Almo, Giarratana e Chiaramonte Gulfi.
Il documento destina circa 4 milioni 900 mila euro per incrementare le presenze turistiche nell’ambito territoriale dell’aeroporto.
Cofinanzieranno l'iniziativa anche il Libero consorzio comunale di Ragusa e la Camera di commercio del Sud-Est, rispettivamente per un milione 600 mila euro e 380 mila euro.
Dopo il trasferimento dei fondi da parte della Regione Siciliana, la società pubblicherà un bando rivolto alle compagnie aeree interessate a promuovere un programma pluriennale di co-marketing territoriale. L’importo complessivo del bando a base d’asta potrebbe sfiorare i 7 milioni di euro.

Categoria: