Il 31 ottobre e l'1 novembre

Canicattini Bagni, alla riscoperta delle tradizioni della Festa dei Morti

Canicattini Bagni, alla riscoperta delle tradizioni della Festa dei Morti
Due appuntamenti messi in campo dal Museo Civico Tempo

Recupero, salvaguardia e valorizzazione delle tradizioni popolari di Canicattini Bagni. Vanno in questa direzione i due appuntamenti messi in campo dal Museo Civico Tempo in occasione della commemorazione dei defunti. Martedì 31 Ottobre alle 17 nei locali del Museo “A festa re murticieddi” e “I pupi ri zuccuru”, realizzati dal Maestro pasticciere Pirruccio riservata ai ragazzi delle scuole, per fargli conoscere le tradizioni popolari. Ai ragazzi è stato chiesto di realizzare degli elaborati grafico-pittorici, che saranno messi in mostra, ispirati all’usanza di regalare ai bambini gli artistici “pupi ri zuccuru” in occasione della giornata dedicati ai “murticeddi”, che il maestro Pirruccio realizzerà al momento. Nel corso della serata verranno, infine, premiati i tre migliori elaborati.
Il secondo appuntamento, “Lungo i viali della nostra memoria”, è fissato per Mercoledì 1 Novembre alle 10 davanti all’ingresso del Cimitero.
Si tratta di un itinerario storico-artistico alla scoperta del Cimitero monumentale della “Città del Liberty”.
I narratori, Tanino Golino e Salvatore Petruzzelli, faranno altresì conoscere la vita e le opere di artisti e personaggi locali, che hanno dato lustro alla cittadina.
Ai visitatori verrà consegnata la guida sul Cimitero monumentale di Canicattini Bagni.

Categoria: