carabinieri

Dodici arresti per traffico di cocaina tra Italia e Argentina

Dodici arresti per traffico di cocaina tra Italia e Argentina
Nel corso delle indagini sequestrati 5 kg di droga

Sono 12 le persone finite in manette tra Palermo, Roma, Bagheria e Tolmezzo (Udine), con l’accusa di aver fatto parte di un vasto traffico di droga tra l’Argentina e l’Italia. Dalle prime ore della mattina i carabinieri del Comando Provinciale di Palermo stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Termini Imerese su richiesta della Procura della Repubblica di quel Tribunale, nei confronti di trafficanti, fra i quali alcuni appartenenti al mandamento mafioso di Bagheria, che avevano realizzato un traffico internazionale di cocaina. Inoltre è stato individuato un gruppo di spacciatori particolarmente attivo nei locali notturni delle province di Palermo e Trapani. E’ stato documentato come il settore degli stupefacenti rivesta per Cosa nostra un’importanza fondamentale, imprescindibile nelle dinamiche criminali e al contempo fonte di accese e continue tensioni tra gli stessi affiliati. Le indagini, condotte anche all’estero, hanno consentito il sequestro di 5 kg di cocaina. Grazie alle intercettazioni è stato poi individuato un gruppo di giovani palermitani che si era accordato per reperire stupefacente da piazzare poi sul mercato attraverso una serie di pusher che agivano all’interno di locali notturni.

Categoria: