nil

Siracusa, zero sicurezza e lavoro nero: multe per 60mila euro

Siracusa, zero sicurezza e lavoro nero: denunce e multe per 60mila euro
In tutto, sono stati passati al setaccio 47 lavoratori, 13 dei quali sono risultati impiegati in nero, e denunciati in stato di libertà 2 imprenditori.

Sono 15 le ditte controllate, nel mese di agosto, nei settori del commercio, edilizia e agricolo. Un'operazione eseguita in sinergia tra i Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro, d’intesa con il Dirigente dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro e i militari del Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa.
In un cantiere a Siracusa, è stato accertato che i dipendenti di due diverse imprese di Floridia e Priolo Gargallo, lavoravano in assenza di sicurezza poiché mancavano i parapetti su alcuni ponteggi, motivo per il quale i due titolari delle ditte sono stati deferiti all’autorità giudiziaria.
Tanti i lavoratori in nero anche nella Provincia: a Lentini all’interno di un cantiere edile di una ditta locale, è stato trovato un lavoratore impiegato in nero sui 2 presenti la momento del controllo; in un panificio di Siracusa sono stati individuati 2 lavoratori in nero sui 7 presenti; altri tre lavoravano all'interno di un centro estetico; ad Avola su 5 operai presenti, 2 erano impiegati in nero da una impresa locale. Per tutte e 6 le ditte controllate è stato adottato il provvedimento della sospensione dell’attività imprenditoriale. Notificate sanzioni per oltre 60 mila euro.
In tutto, sono stati passati al setaccio 47 lavoratori, 13 dei quali sono risultati impiegati in nero, e denunciati in stato di libertà 2 imprenditori.

Categoria: