tribunale di Siracusa

Siracusa, recuperata maxi evasione da cooperativa che gestiva migranti

Siracusa, recuperata evasione da onlus che gestiva migranti
Il provvedimento di oggi accantona nelle casse della Prefettura 360.000 euro

Recuperato quanto sottratto al Fisco da parte di una società cooperativa di Siracusa, la "Clean service onlus", dopo l'emissione di tre avvisi di accertamento per complessivi 1.680.371 euro. Questo in conseguenza della sentenza pronunciata dalla Commissione Tributaria provinciale che ha accolto l'istanza cautelare della direzione provinciale dell'Agenzia delle entrate di Siracusa. La prefettura ha da tempo emesso nei confronti della cooperativa il provvedimento di esclusione dalla procedura di gara e di revoca del servizio di temporanea accoglienza. Adesso il Tribunale di Siracusa, Sezione esecuzioni mobiliari, ha emesso un sentenza che rappresenta un nuovo corso sull'azione della pubblica amministrazione nell'assicurare la pretesa erariale: si tratta di un accantonamento nei confronti della prefettura, sulle somme che sarebbero servite a regolare i rapporti con la società cooperativa che aveva gestito immigrati presso un centro siracusano.
Tutto prende le mosse dall'operazione "Affare immigrazione" condotta dalla Guardia di finanza nel 2016, che aveva portato alla luce una evasione di oltre 4.252.177 di euro e fatture per operazioni inesistenti per 1.351.004 euro, oltre alla segnalazione di 19 persone per reati tributari e il disconoscimento di cinque onlus; in quell'occasione furono scoperti anche due evasori totali e uno paratotale con la richiesta di sequestro per equivalente per 920.122 euro.
Una delle verifiche ha riguardato la "Clean service onlus" di Siracusa, che con un sistema di emissione di fatture, in tutto o in parte, inesistenti da parte di diversi soggetti fornitori della cooperativa, sarebbe riuscita ad abbattere la base imponibile, deducendo costi indebitamente, come spese di carburante e lubrificanti, pasti e bevande consumati presso ristoranti, pasticcerie, articoli acquistati presso profumerie, e arrivando alla distribuzione, anche indiretta, di utili o avanzi di gestione.

Categoria: