questa mattina

Siracusa, acqua torbida alla riserva naturale del Plemmirio

Siracusa, acqua torbida alla riserva naturale del Plemmirio
Schiuma marrone impedisce di guardare il fondale. Boom algale o inquinamento?

E' torbida oggi l'acqua alla riserva naturale del Plemmirio. Lo specchio cristallino è stato sostituito da una sostanza marroncina che impedisce anche di guardare il meraviglioso fondale marino tipico di quella zona.
Un lettore ci segnala uno spettacolo del tutto diverso rispetto alla bellezza che siamo soliti ammirare al Plemmirio.

In realtà questo fenomeno di macchie di schiuma marroni non è una novità per Siracusa. Proprio pochi giorni fa era scoppiato uno scandalo alla spiaggetta Calarossa in Ortigia, posto dove spesso arriva questa sostanza. Ma in realtà il termine sostanza è improprio.
Proprio l'anno scorso è stato accertato che non si tratta di nessuna sostanza inquinante, ma semplicemente di microalghe che invadono il mare a causa di un'alta temperatura dell'acqua.
Comunque, per sicurezza, anche quest'anno l'Arpa ha iniziato i controlli tramite campionamenti. Evidentemente un controllo è necessario anche al Plemmirio.

di Oriana Gionfriddo

Categoria: