martedì la presentazione

Siracusa, via a progetto Urbact TechTown

Siracusa, via a progetto Urbact TechTown di cui la città è partner
"La strategia digitale per Siracusa sarà uno strumento di programmazione essenziale innanzitutto per l’ammodernamento della macchina comunale" - dice l’Assessore all’informatizzazione Roberta Boscarino.

Un'altra sfida è stata lanciata dal Comune di Siracusa all'interno del progetto Urbact TechTown, di sui la città è partner inseme ad altre10 dal 2016.
Martedì 18 luglio 2017 alle ore 15.30 presso l’aula consiliare di Palazzo Vermexio si terrà un evento pubblico, come occasione per spiegare l'iniziativa, definita con il partenariato aderente al Gruppo di Supporto Locale, tramite la piattaforma di condivisione e dialogo online 'GeniUS' (http://www.geniusiracusa.it/), oltre la pagina facebook Geniusiracusa.

“La strategia digitale per Siracusa sarà uno strumento di programmazione essenziale innanzitutto per l’ammodernamento della macchina comunale. Avere un siffatto documento permetterà alla città di concorrere per l’assegnazione di fondi europei a valere sull’agenda digitale nazionale e regionale il cui importo è cospicuo. In passato questa amministrazione ha sperimentato positivamente progetti inerenti la smart city che però non si sono innestati nel cuore della macchina amministrativa, rimanendo buoni esempi sperimentali ma non diventando prassi. E’ venuto il tempo che tutta la città – amministrazione comunale, cittadini, imprese, altre istituzioni - colga l’opportunità offerta dalle tecnologie del digitale per disegnare servizi capaci veramente di migliorare il livello della qualità della vita, snellire le procedure, risolvere in fretta i problemi, insomma sviluppare sinergie positive a vantaggio di tutti” - dice l’Assessore all’informatizzazione Roberta Boscarino.