cronaca dall'italia

Bari, donna uccisa: fermato compagno 32enne

Bari, donna uccisa: fermato compagno 32enne
I vicini di casa hanno raccontato che i due litigavano spesso e che in una occasione, in piena notte, era intervenuta una pattuglia dei Cc.

Si chiama marco Basile, di 32 anni, l'uomo che è stato fermato dai carabinieri in quanto sospettato di aver ucciso nella serata di ieri con colpi sferrati con un coltello da cucina la sua compagna, Donata De Bello, di 48 anni, il cui cadavere è stato trovato oggi nel primo pomeriggio dai Carabinieri nella stanza da letto dell'abitazione dove i due vivevano, in corso Sonnino, a Bari. L'uomo, interrogato dai carabinieri, ha raccontato di essersi difeso, e che la donna che impugnava il coltello si sarebbe ferita da sola durante il litigio, recidendosi la giugulare. I vicini di casa hanno raccontato che i due litigavano spesso e che in una occasione, in piena notte, era intervenuta una pattuglia dei Cc. Il coltello con cui la donna è stata uccisa è stato ritrovato a casa. L'uomo risponde di omicidio volontario. De Bello è la seconda donna uccisa in meno di una settimana a Bari e in entrambi i casi i sospettati sono i compagni.Sabato scorso è morta la 30enne polacca Anita Betata Rzepecka.

Categoria: