Le eccellenze

"Cannolo terapia" esperienza emozionale del territorio

Siracusa, "Cannolo terapia" esperienza emozionale del territorio"
Percorsi nuovi di marketing territoriale che comunicano luoghi, passioni e identità

Esistono altri modi di comunicare i territori, i prodotti e le persone, oltre a quelli tradizionali e ufficiali. Da questa idea nasce 4 anni fa "Mokambo diffuso"; un'idea partorita dalla mente vulcanica di Franco Neri e che ha subito attirato l'attenzione dell'Università di Tor Vergata a Roma. Da qui è nata la collaborazione che da 4 anni vede "Mokambo diffuso" partner dell'ateneo romano, nell'ambito del Master "Food wine and Co.", che si occupa proprio di marketing del territorio. "Mobambo diffuso", all'inizio, ai più è sembrato un gioco a cui partecipare, poi pian piano è diventato volano di un prodotto "Le perle di mandorla", realizzato con ottima materia prima e lavorato in modo eccellente, oltre che elemento di promozione del territorio e delle sue eccellenze. Punto di forza è stato il coinvolgimento attivo degli "estimatori", che con selfie e foto, scattati in ogni parte del mondo, da Parigi a New York, da Barcellona ad Amsterdam, per dirne solo alcuni, hanno portato "Le perle di mandorla", in tutte le sue declinazioni, ad essere conosciute e apprezzate ovunque, ambasciatrici di un territorio, di una passione e di una identità.
Da "Mokambo diffuso" alla "Cannolo Terapia" il passo è stato breve. L'ultima "trovata" di Franco Neri prosegue, infatti, nel solco dell'idea precedente, ma affonda, ancora di più nel coinvolgimento emozionale dei "fruitori".
"Con la Cannolo Terapia" - racconta Franco Neri - si verificano due cose che non accadono in altre situazioni: le persone assistono alla preparazione del cannolo, aspettano e ascoltano ciò che io racconto sul prodotto, sulla materia prima e sulla sua lavorazione. Solo che - continua - la narrazione non è mai la stessa e i cannoli sono sempre diversi l'uno dall'altro. C'è la magia del gesto e della narrazione, originali ogni volta, in virtù della diversa interazione personale che stabilisco con chi mi sta di fronte. Il punto di forza di tutto ciò - conclude - è proprio il rapporto privato che si instaura tra me e loro".
Questo si trasforma in esperienza emozionale del territorio, un'esperienza che nessuna campagna di marketing tradizionale potrà mai eguagliare.

Siracusa, "Cannolo terapia" esperienza emozionale del territorio"
Siracusa, "Cannolo terapia" esperienza emozionale del territorio"
Siracusa, "Cannolo terapia" esperienza emozionale del territorio"
Siracusa, "Cannolo terapia" esperienza emozionale del territorio"